Istituto di Istruzione Superiore Statale

Sede Centrale Viale di Villa Pamphili 86 - 00152 - Roma 

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Sede Centrale Viale di Villa Pamphili 86 - 00152 - Roma 

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Sede Centrale Viale di Villa Pamphili 86 - 00152 - Roma 

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Sede Centrale Viale di Villa Pamphili 86 - 00152 - Roma 

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Sede Centrale Viale di Villa Pamphili 86 - 00152 - Roma 

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Sede Centrale Viale di Villa Pamphili 86 - 00152 - Roma 

  

ORGANIGRAMMA DI ISTITUTO

UFFICI DI PRESIDENZA

Dirigente Scolastico:          Prof.ssa Marina Pacetti

Primo Collaboratore           Prof.ssa Carmelinda Golino

Secondo Collaboratore      Prof.ssa Clara Rea

STAFF DI VICEPRESIDENZA:

Prof.ssa Vera Francioli    Viale di Villa Pamphili

Prof. ssa Silvia Varese    Viale di Villa Pamphili

Prof.ssa Rea Clara           Viale di Villa Pamphili

Prof. Enrico Perucca       Viale di Villa Pamphili

Prof. Francesco Petracca      Via Fonteiana

Prof. ssa Rossana Pilla          Via Fonteiana

Prof. Carlo Vincenzo             Via Fonteiana

Prof.ssa Carmelinda Golino    Via Fonteiana

Il Dirigente riceve tutti i giorni su appuntamento.

La Vicepresidenza è aperta tutti i giorni dalle 7.50 alle 14.20

UFFICI DI SEGRETERIA

Direttore dei servizi Generali e Amministrativi: Rag. Sig.ra PATRIZIA FUCILE – Reggente-Protempore

SEZIONE FUNZIONI

DIDATTICA

SERVIZI PER LA CARRIERA SCOLASTICA

AMMINISTRATIVA

GESTIONE GIURIDICA ED ECONOMICA DEL

PERSONALE

PATRIMONIO

GESTIONE BENI PATRIMONIALI

LA SEGRETERIA DIDATTICARICEVE

LUNEDI POMERIGGIO dalle ore 15:00 alle ore 17:00
MARTEDI MATTINA dalle ore 7:45 alle ore 9:00
MERCOLEDI MATTINA dalle ore 10:00 alle ore 12:00
GIOVEDI MATTINA dalle ore 7:45 alle ore 9:00
VENERDI’ MATTINA dalle ore 7:45 alle ore 9:00

UFFICIO TECNICO

Prof.ssa Francesca BUSSOTTI I.T.P. Laboratorio Informatica Gestionale/Industriale

LUNEDI dalle ore 9:30 alle ore 14:00
MARTEDI dalle ore 9:30 alle ore 14:00
MERCOLEDI dalle ore 9:30 alle ore 14:00
GIOVEDI dalle ore 9:30 alle ore 14:00
VENERDI dalle ore 9:30 alle ore 14:00


FUNZIONI STRUMENTALI AL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA

FUNZIONE STRUMENTALE DOCENTE
GESTIONE DEL PIANO TRIENNALE P.T.O.F. GOLINO Carmelinda
ORIENTAMENTO FORMATIVO E PROFESSIONALE BUSSOTTI Francesca – DE MARCO Emanuela
SUPPORTO ALLA DIDATTICA PILLA   Rossana
PROCESSI DI   INTEGRAZIONE E DI INCLUSIONE

VALENTINI   Silvia

INNOVAZIONE TECNOLOGICA e DIDATTICA     FERRARESI Valentina – VINCENZO Carlo
RAPPORTI CON IL TERRITORIO PISTONE   Sabina

TEAM PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

RUOLO DOCENTE
Animatore digitale Prof.ssa Francesca BUSSOTTI
Team dell’Innovazione Prof.ssa Carmelinda GOLINO
Team dell’Innovazione Prof.ssa Valentina FERRARESI
Team dell’Innovazione Prof.ssa Angela CAFIERO

COORDINATORE DIDATTICO ED ORGANIZZATIVO DI CLASSE

Ai coordinatori, come è previsto dal Piano dell’Offerta Formativa, è affidato il compito di:

  1. coordinare la programmazione di classe per quanto riguarda tutte le attività della classe;
  2. raccogliere e conservare copia della programmazione individuale di ciascun docente della classe;
  3. informare il capo d’istituto sulle esigenze delle tre componenti del Consiglio e sugli avvenimenti più significativi della classe;
  4. stabilire un contatto con i genitori, fornendo loro informazioni globali sul profitto, sull’interesse e sulla partecipazione degli studenti;
  5. tenere correttamente il giornale di classe, controllare regolarmente le assenze e le relative giustificazioni degli studenti avendo cura di registrarle sull’apposito modulo di controllo;
  6. può presiedere,su delega del preside, il consiglio di classe,organizzandone il lavoro.

COORDINATORI 2018/2019 CLASSE   CORSO
GAMMELLA 1 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
DI GIACINTO 1 B AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
MORELLO 2 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
CARDI 2 B AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
BENEDETTI 3 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
DI STEFANO 3 B AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
CECCOPIERI 4 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
BENEDETTI 4 B AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
CATONE 5 A AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
TROPIANO 5 B AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING - A.F.M.
ZANONI 3 AP SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI – S.I.A.
IACONA 4 AP SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI – S.I.A.
CAFIERO 5 AP SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI – S.I.A.
FRANCIOLI 3 AG COSTRUZIONI AMBIENTE TERRITORIO - C.A.T.
CESELLI 4 AG COSTRUZIONI AMBIENTE TERRITORIO - C.A.T.
RAGGI 5 BG COSTRUZIONI AMBIENTE TERRITORIO - C.A.T.
SPERA 5 AG COSTRUZIONI AMBIENTE TERRITORIO - C.A.T.
ORFEI 1 ET BIENNIO TECNOLOGICO
LONGO 2 ET BIENNIO TECNOLOGICO
REA 1 AH TURISTICO
REA 1 BH TURISTICO
DI STEFANO 2 AH TURISTICO
VARESE 2 BH TURISTICO
MARCHESANO 3 AH TURISTICO
CUFARO 3 BH TURISTICO
CARDI 4 AH TURISTICO
TOSCANO 4 BH TURISTICO
FORCONI 5 AH TURISTICO
PISTONE 1 AL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
FARENZA 2 AL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
PALLA 3 AL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
PISTONE 4 AL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
PILLA 5 AL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
ORTENZI 1 BL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
RISO 2 BL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
GIANNINI 3 BL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
PETRACCA 4 BL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
COGNATTI 5 BL LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE – L.S.A
MENICANTI 1 AT BIENNIO TECNOLOGICO
RUGGERI 1 BT BIENNIO TECNOLOGICO
CELIBERTI 1 CT BIENNIO TECNOLOGICO
CIGNI 1 DT BIENNIO TECNOLOGICO
PICCIOCCHI 2 AT BIENNIO TECNOLOGICO
CONFORTI 2 BT BIENNIO TECNOLOGICO
CARIDI 2 CT BIENNIO TECNOLOGICO
COGNATTI 2 DT BIENNIO TECNOLOGICO
VIOLANTE 3 AI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
FERRARESI 3 BI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
VINCENZO 3 AU ELETTRONICA ED AUTOMAZIONE
DESIDERI 4 AI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
COFINI 4 BI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
GALENO 4 CI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
PABA 5 AI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
SIMONE 5 BI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
BERNARDINI 5 CI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
COORDINATORI     CORSO
CARDI 1 A A.F.M. SERALE
MORRONE 3 A A.F.M. SERALE
MORRONE 4 A A.F.M. SERALE
VALENTINO 5 A A.F.M. SERALE
5 B A.F.M. SERALE

COORDINATORI TUTOR PER ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2018/2019

DOCENTI CLASSI TERZE
GRIMALDI 3 A AFM
DI STEFANO 3 B AFM
ZANONI ALBERTO 3 A SIA
FORCONI MIRTA 3 A TUR
VARESE 3 B TUR
DI RELLA 3 A CAT
PALLA 3 A LICEO
GIANNINI 3 B LICEO
ZANOTTI/RISO 3 A I
FERRARESI 3 B I
VINCENZO 3 A AU
DOCENTI CLASSI   QUARTE
APPOLLONI 4 A AFM
GRIMALDI 4 B AFM
PAZZI 4A SIA
IACONA 4 A TUR
DI IORIO 4 B TUR
PERUCCA 4 AG CAT
PISTONE 4AL
RUSSO N. 4 BL
SAVASTA 4AI
SIMONE 4 BI
BERNARDINI 4 CI
DOCENTI CLASSI QUINTE
BEATRICE 5A AFM
PREVE 5B AFM
CAFIERO 5 A SIA
QUARANTA 5 A TUR
NANNI 5AG CAT
RAGGI 5 BG CAT
CONFORTI 5 AL
PETRACCA 5 BL
PABA 5 AI
FERRARESI 5 BI
CARIDI 5 CI


I DIPARTIMENTI

Con il riordino dei cicli l’organizzazione per dipartimenti ha assunto un ruolo centrale nell’attività dell’Istituto. Nel contempo le riunioni dipartimentali sono organizzate in modo flessibile, in relazione agli ordini del giorno. Pertanto non vi sono dei coordinatori ma la Funzione Strumentale “ Supporto alla Didattica si avvale di collaboratori che, di volta in volta, coordinano le riunioni.

DIPARTIMENTO CORDINATORI
LETTERE-FILOSOFIA-GEOGRAFIA Prof. Franco Stazi
LINGUE Prof.ssa Sabina Pistone
SOSTEGNO Prof.ssa Silvia Valentini
MATEMATICA Prof.ssa Caterina Palla
SCIENZE Prof.ssa Clara Rea
ECONOMIA E DIRITTO Prof.ssa Elisabetta Baldazzi
DISEGNO E TECNOLOGIA Prof.ssa Paola Spera
INFORMATICA Prof.ssa Valentina Ferraresi
SCIENZE MOTORIE Prof. Carlo M. Benedetti
RELIGIONE Prof. De Santis

RESPONSABILE LABORATORIO

Giuridicamente è sub-consegnatario dei beni mobili che compongono ogni singolo laboratorio di cui ha, per il periodo di consegna, piena responsabilità e di cui risponde a tutti gli effetti (art.17 del D.I. del 28/05/75: “La custodia del materiale didattico, tecnico e scientifico dei gabinetti, dei laboratori e delle officine è affidata dal Direttore didattico o dal Preside, ai rispettivi docenti mediante elenchi

descrittivi compilati in doppio esemplare, sottoscritti dal Direttore didattico o dal Preside e dal docente interessato che risponde della conservazione del materiale affidatogli. L’operazione dovrà risultare da apposito verbale”).

  • In tale veste, provvede al controllo del materiale, al controllo delle attività nell’utilizzo del laboratorio da parte di più docenti, alla tempestiva segnalazione delle anomalie , guasti, furti, ecc. , chesidovesseroverificare,avvalendosidellacollaborazionedelpersonaletecnico;
    • Faosservareilregolamentod’usodellaboratorioeneproponeleopportuneintegrazionierettifiche;
    • Fa parte della commissione acquisti e collaudi ed esprime pareri e proposte al Preside ed al Consiglio d’Istituto in ordine alle spese di investimento e di funzionamento inerenti il materiale da destinare al laboratorio di cui è responsabile: firma i verbali di collaudo dei beni di nuovo acquisto ed iverbalidiscaricoinventarialedeibeninonpiùutilizzabili;
      • Controlla l’uso del materiale di consumo necessario al funzionamento del laboratori, dispone in merito alle giacenze ed alle scorte del materiale stesso coordinandosi con gli assistenti tecnici perchéprovvedanoarichiedereirifornimentialcompetenteufficio;
      • Provvede a fornire al personale ausiliario tutte le istruzioni necessarie alla pulizia dei locali e del materialedilaboratorio;
      • Nell’ambito dell’autonomia e dell’autorità di cui è investito dispone quanto è necessario per l’ottimaleorganizzazioneedilmigliorfunzionamentodellaboratorio.

LABORATORI  DEL FEDERICO CAFFE'  E I DIRETTORI  DI LABORATORIO   A.S. 2018/2019

LABORATORIO SEDE AUL RESPONSABILE
1 LINGUISTICO MULTIMEDIALE Pamphili 54 FORCONI
2 INFORMATICA 1 Pamphili 63 CAFIERO
3 INFORMATICA 2 Pamphili 72 CAFIERO
4 INFORMATICA 3 Pamphili 81 IN CORSO DI NOMINA

5

DIDATTICO e CREATIVO per ATTIVITÀ DI SOSTEGNO

Pamphili

31

ESPOSITO

6 COSTRUZIONI E TOPOGRAFIA Pamphili 104 OTTAVIANI
7 AULA AUDIOVISIVI Pamphili 33 Non previsto

8

INFORMATICA 1

Fonteiana

FB1 FERRARESI
9

INFORMATICA 2

Fonteiana FB2 PETRACCA
10 ELETTRONICA Fonteiana FB11 VINCENZO
11 SISTEMI Fonteiana FB14 BERLICCHI
12 INFORMATICA 3 Fonteiana FB15 IN CORSO DI NOMINA
13 LINGUISTICO Fonteiana FB19 PISTONE
14 FISICA Fonteiana FA1 IN CORSO DI NOMINA
15 CHIMICA Fonteiana FB5 MENICANTI
16 CHIMICA MUSEALE Fonteiana FA12 MENICANTI
17 BIOLOGIA Fonteiana FB8 CONFORTI

REFERENTE DI PROGETTO A SOSTEGNO DEL P.T.O.F

Il referente ha la responsabilità dell’analisi, progettazione e del monitoraggio del progetto che ha presentato al collegio dei docenti e dallo stesso approvato. Svolge la funzione di coordinamento con le funzioni strumentali, i Consigli di classe e le altre figure istituzionali organizzative che si rende necessario coinvolgere per lo svolgimento delle azioni progettuali.

GRUPPI DI LAVORO STRUTTURALI

FORMAZIONE CLASSI
REFERENTE Prof.ssa Dirigente Scolastico
ORARIO
REFERENTE Prof.ssa PILLA Rossana
REFERENTE Prof. PERUCCA Enrico
SUPPORTO ORGANI COLLEGIALI
REFERENTI Prof.ssa BALDAZZI Elisabetta
Prof.ssa DI IORIO Donatella
Prof.ssa DANGELO Fabrizia
COMITATO DI VALUTAZIONE
PRESIDENTE Dirigente Scolastico
COMPONENTE ESTERNA NOMINATA DA USR LAZIO Dirigente FODDAI FABIO
COMPONENTE DOCENTI NOMINATA DA COLLEGIO Prof.ssa DI IORIO DONATELLA
COMPONENTE DOCENTI NOMINATA DA COLLEGIO Prof. DA RINNOVARE
COMPONENTE DOCENTI NOMINATA DA CONSIGLIO DI ISTITUTO Prof. ssa FRANCIOLI VERA
COMPONENTE DOCENTI NOMINATA DA CONSIGLIO DI ISTITUTO Dott. PICCOLO Tommaso
COMPONENTE DOCENTI NOMINATA DA CONSIGLIO DI ISTITUTO Sig. DA RINNOVARE
COMITATO TECNICO SCIENTIFICO A.F.M.SERALE
REFERENTI Prof.ssa PACETTI Marina
Prof. MORRONE MARCO
Prof. VALENTINO Vincenzo
Prof. VALZANIA Maurizio
COMMISSIONE per IL PATTO FORMATIVO
REFERENTI Prof. MORRONE Marco
Prof. VALENTINO Vincenzo

 

La lettura ci cattura!

Il Federico Caffè dal 2013 col progetto La lettura ci cattura! 5°grazie al contributo di scrittori, poeti, attori ed editori, sperimenta pratiche didattiche innovative e propone la lettura ad alta voce per avvicinare i giovani al mondo del libro e per porre l’accento sulla lettura come esercizio di libertà. Leggere è un atto coraggioso che implica una scelta e che induce a pensare.

Biblioteca Innovativa dell’Istituto d’Istruzione Superiore Federico Caffè - Polo SBN/RMR-Roma Capitale, Archivio Storico Capitolino – Viale di Villa Pamphili, 86 con entrata da Via Fonteiana 111.

Il patrimonio librario, che ammonta a oltre 17.000 testi, è composto da 4 fondi scolastici: I.T.C. “Charles Darwin”-I.T.C.G. “Medici del Vascello”-I.T.C.G. “Federico Caffè”-I.T.I.S. “Galileo Ferraris” e da donazione di privati. I testi sono di varia natura: architettura, urbanistica, economia, scienze, matematica, religione, narrativa classica e moderna, storia, storia del cinema, storia dell’arte, filosofia. Dall’anno scolastico 2011-2012 la Biblioteca si trova nell’attuale sede (succursale di Via Fonteiana, 111 con ingresso autonomo a livello stradale) composta da due vani comunicanti per un totale di circa 140 mq e dall’anno scolastico 2012-2013, a seguito del Protocollo sottoscritto col Polo SBN/RMR-Archivio Storico Capitolino è iniziata la nuova inventariazione e catalogazione, consultabile in http://opac.almavivaitalia.it/RMR/  oppure tramite www.federicocaffe.gov.it.   Nell’estate del 2017 la Biblioteca ha raggiunto un importante risultato:  il Progetto “BIBLIOTECA INNOVATIVA I.I.S. FEDERICO CAFFE’” è inserito nella graduatoria nazionale dei Progetti vincitori dell’AVVISO PUBBLICO-PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE (PNSD) –PROT.N. 7767 del 13-05-2016. Attualmente sono stati catalogati, con sbn/web secondo la classificazione decimale Dewey, 15.131 testi, grazie al lavoro svolto da tirocinanti e da volontari delle Università LA SAPIENZA e ROMATRE (oltre trenta dal dicembre 2012). SBN è una rete bibliotecaria interistituzionale il cui fine è l’erogazione di servizi agli utenti. L’obiettivo è quello di soddisfare una richiesta di informazione, di conoscenza e di  studio  di livello nazionale e internazionale e arricchire il fondo con testi legati ad aree tematiche come letteratura, arte, storia, geografia, sociologia, ambiente, lingue, nuove tecnologie e all’economia, in quanto la Biblioteca è dedicata alla figura del grande economista Federico Caffè. La scuola dal 2005 è gemellata coll’I.I.S. TITO ACERBO di Pescara (la scuola dove si è diplomato Ragioniere Federico Caffè alla fine del 1930). La Biblioteca è il luogo che gli studenti scelgono per il servizio Prestito Libri, per le loro ricerche e per organizzare la lettura singola o a gruppi, secondo i progetti proposti dai docenti e dagli studenti stessi. Negli anni passati sono state organizzate dalla Biblioteca momenti di lettura collettive ad alta voce, molto significative, anche per tutto il territorio, come la “MARATOLETTURA” il 23 aprile 2015 (ben 12 tappe per tutto il quartiere), la “NOTTE BIANCA DELLA LETTURA” il 21 aprile 2016, e, nell’a.s. 2014-2015 per il CENTENARIO DELLA NASCITA DI FEDERICO CAFFE’, i 4 SEMINARI per studenti e per cittadini del quartiere SULL’ATTUALITA’ DEL PENSIERO DI FEDERICO CAFFE’. Anche in questo anno scolastico, per la terza edizione, abbiamo organizzato il “LABORATORIO DI LETTURA AD ALTA VOCE con  PAOLA PITAGORA in BIBLIOTECA”. La Biblioteca partecipa come ogni anno a “LIBRIAMOCI. GIORNATE DI LETTURE NELLE SCUOLE” (4° Ediz), organizzate dal CENTRO PER IL LIBRO E LA LETTURA-MIBACT, programmando la partecipazione degli studenti. E’ significativa la nostra presenza a “PIU’ LIBRI PIU’ LIBERI”, la fiera della piccola e media editoria alla Nuvola all’EUR. Sono previsti incontri con gli autori: Giulia Caminito, Domenico Basile e Simona Manganaro. Chi riceve libri in prestito si impegna a conservarli con cura e a restituirli entro il tempo stabilito. Le classi sono invitate a indicare un gruppo di studenti che terranno periodicamente i rapporti con la Biblioteca per organizzare la partecipazione a: - iniziative territoriali e cittadine con i  Municipi RM XI e RM XII, con il POLO SBN/RMR di Roma Capitale-ARCHIVIO STORICO CAPITOLINO, con la BIBLIOTECA VALLICELLIANA, con le UNIVERSITA’ LA SAPIENZA e ROMA TRE, con il Comitato di Quartiere Monteverde 4-20, con MONTEVERDELEGGE, con l’Associazione Amilcare Cipriani-Comitato Gianicolo, con l’Associazione  C.O.E.S. Onlus, con LEGAMBIENTE, con l’Associazione AMICI DI RIGHETTO, con il FORUM DEL LIBRO e con IL CENTRO PER IL LIBRO E LA LETTURA legate, anche, a presentazione di libri e ai gruppi di lettura, anche ad alta voce; - bandi letterari; - incontri con autori e case editrici; - Fiere del Libro – visite nelle Biblioteche cittadine - Giornata Mondiale del Libro. Inoltre due classi del biennio (la 2 Al e la 2 BT) partecipano, per la prima volta, al Premio “Scelte di classe. Leggere in circolo”, promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita Culturale,Biblioteche di Roma, dal Centro per il Libro e la Lettura, dall’Associazione Culturale PlaytownRoma con la rete delle Librerie di Roma e con il patrocinio di AIB e ALI.

Per contattare la biblioteca scrivere a: Bibliofedericocaffe@libero.it

 

 

 

 

Ritratto di un MAESTRO

Biografia di Federico Caffè

 

 Si ricorda Caffè per i suoi molteplici contributi alla disciplina economica;

 

  • per il suo impegno in Banca d’Italia come responsabile dell’ufficio Organismi internazionali del Servizio Studi, diretto da Paolo  Baffi;
  • per quello breve ma intensissimo per la ricostruzione nell’immediato dopoguerra, con Meuccio Ruini nei governi Bonomi e Parri, e nella Commissione economica per la Costituente;
  •  per il suo lungo e dedicato impegno come docente universitario.
  • Ma c’è anche, non meno importante, un Caffè pubblicista, nella funzione che volle assumere di “consigliere del cittadino”, anziché del principe.    Una funzione  non dissimile da quella di alcuni autori classici dell’economia come Smith, Ricardo,Keynes e, a suo modo, Marx,  che si estende temporalmente per oltre un quarantennio e che fa, in un certo senso, da corollario alla sua attività di docente. Un quarantennio, durante il quale non ha fatto mai mancare la sua voce serena, ma ferma, nel proporre una linea di politica economica e sociale, potenzialmente alternativa a quella praticata dai vari governi, sollecita alle esigenze dei più deboli e promotrice di più avanzati livelli di civiltà e di partecipata democrazia. In questa funzione, Caffè ha contribuito con articoli e interviste su molti quotidiani e riviste di carattere culturale e informativo generale. A cominciare da quelle precarie e a bassa tiratura per mancanza di carta dell’immediato dopoguerra, e continuata, poi, sino a qualche mese prima della sua scomparsa. Ma ebbe una collaborazione più lunga solo con tre quotidiani: Il Manifesto, Il Messaggero di Roma e L’Ora di Palermo......"  
  • ( tratto dalla Nota di Giuseppe Amari nel libro CONTRO GLI INCAPPUCCIATI DELLA FINANZA della Castelvecchi Editore )

 

ISTITUTO   DI   ISTRUZIONE    SUPERIORE 

“ FEDERICO  CAFFE’ “

Sede Centrale

Viale di Villa Pamphili 86 - 00152 ROMA

06 121 12 59 25 –  Tel. 06 121 12 59 26  Fax 06/5800321

 

Sede Succursale

Via Fonteiana 111 - 00152 ROMA

06 121 12 78 35    -   Tel. 06 121 12 78 31    Fax 06/5880621

Distretto  XXIV  -  Codice Fiscale : 97567360587  

Meccanografico Scuola :  RMIS084008

   

 

 

Istituto di Istruzione " Federico Caffè " - Viale di Villa Pamphili 86 - 00152 Roma - Tel. 06121125925 – 06121125926 Fax 065800321
Copyright © 2019 www.federicocaffe.gov.it. Tutti i diritti riservati.